maggiori informazioni sui testi e l'autore al sito: 

 http://www.balzani-antonio.it

PER L'ACQUISTO: 

https://antonio.stores.streetlib.com 

oppure

 http://www.albatrostore.it/1/il_mio_pensiero_libero_un_viaggio_infinito_antonio_balzani_11296027.html 

oppure su 

https://www.amazon.it/mio-pensiero-libero-viaggio-infinito-ebook/dp/B01GDCJOW8/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1489423984&sr=1-2

 

 

OPPURE IN TUTTE LE LIBRERIE DI INTERNET DIGITANDO AUTORE O TITOLO PER LA RICERCA

O ANCORA ORDINANDOLO A CATALOGO NELLE LIBRERIE TRADIZIONALI

  • Nuova edizione in libreria ma anche in E Book

    Un libro che dopo averlo finito, si può anche rileggere in avanti oppure indietro a partire da ogni punto. Sempre un nuovo inizio, mai una fine.

    Un libro che vi farà mettere in discussione voi stessi affrontando, in una successione di episodiche conversazioni vari temi sulla società l'amore la religione, la filosofia, la politica ma soprattutto l'ambiente, la natura, l'ecologia ed il metodo scientifico, l'alimentazione, la vostra intera filosofia di vita.

  • online: libri - Antonio Balzani

    Facendo quattro chiacchiere con me, seduti a un tavolo davanti al caminetto, con due fette di salame, formaggio ed un bicchiere di vino bianco. Ricordiamo, ragioniamo e pensiamo assieme.

  • prima edizione E Book ed edizione cartacea lucida bianca acquistabile su
    https://antonio.stores.streetlib.com Cool

Riassumere sessanta e passa anni di vita di esperienze di idee e ragionamenti non è semplice: ci vorrebbero sessanta e passa anni per raccontare la realtà che si tenta di esprimere e i contenuti suggerire. Un diario: pensieri di una vita e sulla vita: sulla scienza e la società; la natura, la storia, le religioni; l'amore. Riflessioni elaborate sulla base di spunti casuali: un panorama, una situazione, una frase detta o sentita, emozioni e ricordi. Una filosofia essenziale. Il metodo scientifico. Porsi domande e cercare risposte che magari spuntano fuori all’improvviso dopo anni, quando il cervello, in piena autonomia, decide di fornire dei collegamenti. Magari viaggiando in auto: momenti in cui l’attenzione è distratta, un dormiveglia. Sarà capitato anche a voi.

Se vi accingete a leggere sappiate che non il libro ma voi stessi, verrete messi in discussione!

Visualizzate una semplice rete in plastica, bianca da imballaggio. Immaginatene una ventina di m2 ed arrotolatela. Avvolta e riavvolta fino a conferirle una forma semisferica.

All’interno inseriti alcuni lunghi bastoncini da spiedino, rossi o blu.

Un’ottima rappresentazione del cervello: i nodi spessi e i fili come neuroni, assoni, sinapsi; come  dell’universo: stelle e galassie, atomi ed elettroni; oppure di internet, dell’interattività, del concetto di superficie, spazio, tempo, del contatto tra due punti distanti. L’immensa quantità di vuoto che separa i grumi di materia. I bastoncini indicano collegamenti rapidi tra due punti nella rete, le vie del pensiero intuitivo rispetto quello razionale che si svolge passando di nodo in nodo.

Un modello semplice, leggero. Puoi  giocarci, schiacciarlo, tirarlo, la sostanza non cambia.

Pensieri condivisi; stimoli a sviluppare ulteriori pensieri  osservazioni riflessioni che spaziano su tutto ciò che attraversa la vita e la determina. Nessuna censura, nessun timore, nessun vincolo al pensiero libero, critico, creativo autonomo. Io i pensieri li ho fatti, li ho espressi e condivisi, ne ho fatto tesoro per quanto mi riguarda: nessun utilizzo vostro potrà cambiare la mia realtà dunque fatene un po' quello che volete.